Se hai bisogno di risistemare l’esterno della tua abitazione, la prima cosa da cui cominciare è sicuramente la pavimentazione. Un primo aspetto da valutare è il materiale e successivamente il colore che vuoi scegliere per il tuo pavimento da esterno. La ditta Edilampo di Empoli può aiutarti in questo tipo di servizio offrendoti la massima professionalità. Visitando il nostro sito web e cliccando sulla sezione dedicata alle nostre realizzazioni, potrai vedere le foto di alcune pavimentazioni da esterno e farti una idea. In generale le piastrelle per l’esterno sono composte in: porcellana, ceramica, pietra naturale e tegola saltillo.

Durabilità

Le piastrelle per esterno sono esposte a tutti i tipi di agenti atmosferici. Ti consigliamo di assicurarti che le piastrelle non si sbiadiscono o si graffiano facilmente. La scelta dei pavimenti per esterni che non sono abbastanza resistenti può portare la piastrella a rompersi e screpolarsi. Dunque, tra i materiali di lunga durata troviamo il Gres porcellanato e pietra. La pietra è costruita per resistere al calore, il freddo, la pioggia e la neve. Invece, il gres porcellanato è realizzato con materiali più forti rispetto le piastrelle di ceramica, e assorbe meno acqua rispetto le piastrelle di ceramica.

Antiscivolo

C’è sempre un rischio di scivolamento quando il pavimento per esterni si bagna.  Non dovrebbe essere scorrevole su tutta la piastrella quando piove. Si tratta di un problema di sicurezza per tutti. Alcune tipo di piastrelle sono meno scivolose grazie alla loro presa e struttura. Tra queste ci sono: il gres porcellanato e le pietre naturali, come il travertino o le piastrelle in calcare spazzolato, in genere forniscono più resistenza allo scivolamento. Più presa ha una piastrella e meno scivoloso è il pavimento.

Per avere una consulenza su questo servizio chiama il numero 338 9750309.